>News>

News

STATO DI EMERGENZA FINO AL 15 OTTOBRE E NUOVO D.P.C.M. ENTRO E NON OLTRE 10 GIORNI

Ieri 30 luglio 2020, alla soglia della scadenza dello stato di emergenza, viene pubblicato il Decreto Legge n. 83 disponibile al seguente LINK, che proroga lo stato di emergenza fino al 15 ottobre 2020. Vengono inoltre prorogati i termini di alcune specifiche disposizioni riportate in allegato 1, in riferimento al Cura Italia (D.L. 17/03/2020 n.18 convertito con la Legge n. 27 del 24/04/2020), al Rilancio (D.L. 19/05/2020 n.34 convertito con la Legge n. 77 del 17/07/2020) e al Decreto Scuola (D.L. 08/04/2020 n.22 convertito con la Legge n. 41 del 06/06/2020). È previsto dal decreto un tempo di transizione [continua a leggere]

31/07/2020|

PROROGATE AL 15 OTTOBRE LE ORDINANZE PER LA REGIONE VENETO

Con l’Ordinanza n° 81 del 31 luglio 2020 (disponibile al seguente LINK) la Regione Veneto proroga fino al 15 ottobre, salvo successive ordinanze modificative, l’efficacia delle seguenti ordinanze: n. 59 del 13/06/2020, disponibile al seguente LINK, che indica la regolamentazione per l’apertura di determinate attività; n. 63 del 26/06/2020, disponibile al seguente LINK, che adottata misure di adeguamento delle restrizioni disposte con precedenti provvedimenti; n. 64 del 06/07/2020, disponibile al seguente LINK, che disciplina le regole per il rientro in Veneto da paesi esterni, per approfondire vedi nostra precedente news; La nuova ordinanza regionale ha effetto dal 1 agosto [continua a leggere]

31/07/2020|

RESTRIZIONI PER L’ALGERIA E PROROGA DELLE ORDINANZE DEL MINISTERO DELLA SALUTE

La nuova Ordinanza del Ministero della Salute del 30 luglio 2020, disponibile al seguente LINK, elimina l’Algeria dalla lista di paesi extra Ue i cui cittadini hanno possibilità di accesso in Italia, modificando l’articolo 1, comma 2 lettera c) dell’Ordinanza del Ministero della Salute del 30 giugno 2020, per approfondire vedi nostra precedente news. Il Ministero della Salute indica inoltre che restano in vigore le seguenti ordinanze fino alla pubblicazione del nuovo D.P.C.M.: ordinanza del 16 luglio 2020, che introduce alcune restrizioni per il rientro in Italia da paesi esterni, per approfondire vedi nostra precedente news; ordinanza del 24 [continua a leggere]

31/07/2020|

ABROGAZIONE DELLA DEROGA PER IL DEPOSITO TEMPORANEO DI RIFIUTI

In data 19/07/2020 è entrata in vigore la Legge 17 luglio 2020, n. 77 di conversione del Decreto Legge 19 maggio 2020, n. 34 con la quale viene abrogato l’art. 113-bis del Decreto Legge 17 marzo 2020, n. 18 con cui erano stati ampliati i limiti quantitativi e temporali del deposito temporaneo di rifiuti. Si ricorda pertanto che a partire dal 19 luglio 2020 ritornano in vigore le disposizioni dell’art. 183, comma 1, lettera bb) del D. Lgs. 152/06 e s.m.i. relative alla gestione del deposito temporaneo di rifiuti, in particolare l’avvio alle operazioni di recupero o di smaltimento [continua a leggere]

31/07/2020|

STRUMENTI PER LA GESTIONE IN SICUREZZA DEI CANTIERI TEMPORANEI O MOBILI

Sono disponibili sul sito dell’INAIL i Quaderni Tecnici per i cantieri temporanei o mobili, ossia dei fascicoli che contengono indicazioni utili alle piccole e medie imprese per gestire la formazione e l’informazione dei lavoratori, nonché dei suggerimenti per migliorare l’organizzazione dei lavori in termini di sicurezza e prevenzione contro i rischi professionali. I contenuti sono basati su leggi, circolari, norme tecniche specifiche e linee guida, sono espressi in modo chiaro con testi sintetici e l’ausilio di immagini esplicative. La divulgazione di queste informazioni ha lo scopo di indirizzare l’organizzazione dei cantieri verso modalità di gestione rispondenti alle migliori condizioni [continua a leggere]

31/07/2020|

ESTENSIONE OBBLIGO DIAGNOSI ENERGETICA IMPRESE CERTIFICATE ISO 14001

In data 29/07/2020 è entrato in vigore il Decreto Legislativo 14 luglio 2020, n. 73 di recepimento della direttiva 2018/2002/UE sull’efficienza energetica. In particolare si segnala la modifica del comma 1 dell’art. 8 del D.Lgs. 102/2014 la quale estende l’obbligo di effettuare la Diagnosi Energetica anche per le grandi imprese certificate EMAS oppure ISO 14001. Si ricorda che tali imprese fino ad ora erano state escluse dall’effettuazione della Diagnosi Energetica a condizione che il sistema di gestione in questione includesse un audit energetico realizzato in conformità ai dettati di cui all’allegato 2 del D.Lgs. 102/2014. RIFERIMENTI NORMATIVI: Decreto Legislativo 14 [continua a leggere]

31/07/2020|

AGGIORNAMENTO OT23: NUOVO MODELLO E PUBBLICAZIONE GUIDA ALLA COMPILAZIONE

Rispetto a quanto già pubblicato nella nostra news del 09 luglio 2020, l’INAIL ha pubblicato l’aggiornamento del “Modello OT23-2021” introducendo ulteriori interventi a validità pluriennale e ha reso disponibile la “Guida alla Compilazione” specificando la scadenza del 01 marzo 2021 per la presentazione della domanda, esclusivamente in modalità telematica. Il ns. Studio è a disposizione per i chiarimenti e per l’assistenza nella pianificazione e nello svolgimento delle attività propedeutiche alla presentazione della domanda. Si ricorda che tutti gli interventi devono essere effettuati TASSATIVAMENTE entro il 31 dicembre 2020, altrimenti non saranno considerati validi. La domanda può essere presentata al [continua a leggere]

29/07/2020|

RESTRIZIONI ANCHE PER BULGARIA E ROMANIA CON LA ORDINANZA DEL MINISTERO DELLA SALUTE

La nuova ordinanza del Ministero della Salute del 24 luglio 2020, disponibile al seguente LINK, dispone per tutti coloro che hanno transitato o soggiornato in Bulgaria o in Romania negli ultimi 14 giorni l’obbligo di isolamento fiduciario quando fanno ingresso nel territorio nazionale. Tale obbligo non si applica all’equipaggio dei mezzi di trasporto e al personale viaggiante. L’ordinanza è in vigore fino a venerdì 31 luglio 2020.

27/07/2020|

NUOVA ORDINANZA: VIETATO L’INGRESSO E IL TRANSITO DA SERBIA, MONTENEGRO E KOSOVO

Da ieri, con l’entrata in vigore dell’Ordinanza del Ministero della Salute del 16/07/2020, scaricabile al seguente LINK, si estende a Serbia, Montenegro e Kosovo, il divieto di ingresso e transito in Italia alle persone che nei 14 giorni precedenti abbiano soggiornato o transitato in tali paesi, in aggiunta a Armenia, Bahrein, Bangladesh, Brasile, Bosnia Erzegovina, Cile, Kuwait, Macedonia del Nord, Moldova, Oman, Panama, Perù, Repubblica Dominicana. Sono sospesi tutti i voli diretti e indiretti dai suddetti Paesi. La dichiarazione da rilasciare al vettore e a chiunque sia deputato ad effettuare i controlli, nei casi previsti per l’ingresso in Italia tramite [continua a leggere]

17/07/2020|

D.P.C.M. 14/07/2020: COSA CAMBIA?

Nella tarda notte di ieri 14 luglio 2020 è stato pubblicato il nuovo D.P.C.M. sulle misure urgenti di contenimento del contagio da COVID-19. Questa volta si tratta di un decreto molto breve, composto da soli 3 articoli che di fatto prorogano fino al 31/07/2020 tutte le misure già adottate dal precedente D.P.C.M. del 11/06/20. Inoltre il provvedimento conferma e proroga le misure adottate dal Ministero della Salute in merito al rientro in Italia da stati esteri, esplicitate nelle Circolari del 30/06/20 e del 09/07/20 (vedi news al LINK). Il decreto sostituisce due allegati del D.P.C.M. 11/06/20, precisamente i numeri [continua a leggere]

15/07/2020|