NOVITÀ PER GLI INGRESSI DALL’ESTERO

Il 27 gennaio 2022 è stata emessa una nuova Ordinanza del Ministero della Salute con cui si rivedono, ancora una volta, le regole per l’ingresso in Italia dall’estero, in vigore fino al 15 marzo 2022.

La principale novità riguarda gli ingressi dai paesi dell’elenco C, per i quali a partire dal 1° febbraio non è più necessario presentare la certificazione di essersi sottoposti a tampone risultato negativo (nelle 48 ore precedenti se il tampone è molecolare, nelle 24 ore precedenti se il tampone è rapido); rimane quindi ferma la disciplina precedente: presentazione del Passenger Locator Form e di certificazione verde COVID-19 “base”, ottenibile quindi anche da tampone, oltre che da vaccinazione o guarigione.

Per il resto rimangono operative le regole già in vigore ai fini dell’ingresso in Italia. Per maggiori dettagli si rimanda alla nostra INFORMATIVA RIENTRO/INGRESSO IN ITALIA: mettiamo a disposizione il file pdf, intestato allo Studio e “già pronto all’uso” (LINK). In giallo sono evidenziate le ultime modifiche. L’invito resta quello di divulgare in Azienda l’informativa aggiornata, in modo da garantire l’informazione e la conseguente responsabilizzazione dei singoli lavoratori.