ETICHETTATURA IMBALLAGGI

Si segnala che il CONAI mette a disposizione un portale che consente alle imprese che producono imballaggi di costruire in autonomia un’etichetta ambientale conforme ai riferimenti normativi esistenti. Di seguito si riporta il link del sito: http://e-tichetta.conai.org.

Si ricorda inoltre che il D. Lgs. 116/2020, entrato in vigore il 26 settembre 2020, aveva introdotto l’obbligo di etichettatura degli imballaggi secondo quanto stabilito dal (modificato) comma 5, art. 219 del D. Lgs.152/06 di seguito riportato:

Tutti gli imballaggi devono essere opportunamente etichettati secondo le modalità stabilite dalle norme tecniche UNI applicabili e in conformità alle determinazioni adottate dalla Commissione dell’Unione europea, per facilitare la raccolta, il riutilizzo, il recupero ed il riciclaggio degli imballaggi, nonché per dare una corretta informazione ai consumatori sulle destinazioni finali degli imballaggi.

I produttori hanno, altresì, l’obbligo di indicare, ai fini della identificazione e classificazione dell’imballaggio, la natura dei materiali di imballaggio utilizzati, sulla base della decisione 97/129/CE della Commissione.”

L’articolo 15, comma 6, del D. Lgs. 186/2020 (“Decreto Milleproroghe”) ha invece sospeso fino al 31 dicembre 2021 il primo periodo del comma sopra riportato (obbligo di etichettatura), ma non ha sospeso l’obbligo per i produttori di indicare la natura dei materiali di imballaggio utilizzati ai fini dell’identificazione e classificazione.